venerdì 16 novembre 2012

Baccalà mantecato con Polenta e sfoglie di Patate



Ingredienti per 4 persone:

350 g. di baccalà già bagnato e deliscato (polpa e pelle) olio evo q.b. alloro, sale e pepe q.b. 1 spicchio d'aglio, prezzemolo tritato, 500 ml. di latte intero, 350 g. polenta,1 patata e olio per friggere.

Preparazione:

Mettere il baccalà in una vaporiera tagliato a tocchi e cuocere per un 20 min. sino a quando la pelle non si stacchi dalla polpa. Dopo eliminare le eventuali spine e naturalmente la pelle, spezzettarlo e metterlo in una pentola preferibilmente di coccio con un pò d'olio evo e lo spicchio d'aglio schiacciato e farlo rosolare. Togliere l'aglio ed aggiungere una foglia di alloro, coprire  il baccalà con il latte e cuocere ulteriormente sino a quando il latte sarà assorbito del tutto. Mantecare la polpa del pesce a mano con un cucchiaio di legno o con una planetaria (in casa evitate se potete il frullatore, o proprio in caso limite usate la lama di plastica!), versando a filo l’olio e lasciandolo assorbire pian piano, come se fosse una maionese. Otterrete una crema compatta e omogenea, di aspetto lucido e con ancora qualche pezzo intero. La misura dell’olio dipende dalla qualità del pesce che state lavorando. Aggiustare di sale e di pepe. Il piatto è stato guarnito tradizionalmente con prezzemolo tritato e  accompagnato a polenta fresca preparata precedentemente, oppure se preferite grigliata. Non avendo trovato la polenta bianca ho utilizzato la polenta gialla bramata. Friggere infine la patata tagliata sottilmente. Preparare il piatto aiutandovi con un coppapasta tagliando dapprima la polenta che ricoprirete con il baccalà mantecato ed infine per dare un pò di croccantezza guarnire con le sfoglie di patate fritte.

©Copyright
Cita la fonte se prendi!




Cod fish with polenta and layers of potatoes

Ingredients for 4 people:

350 gr. cod already wet and deliscato (pulp and skin) evoq.b. oil, bay leaf, salt, pepper qb1 clove of garlic Chopped parsley, 500 ml. whole milk, 350 gr. polenta.1 potatoes and oil for frying.


Preparation:

Put the cod in a steamer cut into chunks and cook for 20 minutes, until the skin is detached from polpa.Dopo remove any spines and skin, splintered and put it in a crock pot preferably with some oil Ages and the clove crushed garlic and let it rosolare.Togliere garlic and add a bay leaf, cover with the milk and cook further until the milk is absorbed completely. "Stir" the flesh of the fish by hand with a wooden spoon or a planet (at home if you can avoid the blender, or in the extreme case just use the plastic blade!), Pouring wire and letting it absorb the oil plan as if it were a mayonnaise. You will get a cream compact and homogeneous, shiny and with a few whole piece. The extent of the oil depends on the quality of the fish you are working on. Season with salt and pepper. The dish is traditionally garnished with chopped parsley and accompanied by fresh polenta prepared beforehand, or grilled. Not having travato I used white polenta polenta gilala bramata.Friggere finally thinly sliced ​​potato. Helping prepare the dish with a pastry rings by cutting the polenta and cover with creamed cod and garnish with layers of fried potatoes and chopped parsley.

© Copyright
Quote the source if you take!