venerdì 23 dicembre 2016

Cartellate

Le "Cartellate" sono un dolce originario della Puglia, 
preparate soprattutto a Natale.
Nella tradizione cristiana rappresentano l'aureola o le fasce che avvolsero il Bambino Gesù nella culla, ma anche la corona di spine al momento della crocifissione.



Ingredienti :

1 kg di farina "00",100 ml di olio extra vergine d'oliva,440 ml di vino bianco,2 cucchiai di zucchero,2 uova,1 cucchiaino di cannella, un pizzico di polvere di chiodi di garofano. 

Procedimento:

Sciogliere lo zucchero nel vino; versare la farina a fontana su di una spianatoia e poi tutti gli ingredienti gradatamente.
Lavorare l'impasto sino a quando risulterà compatto : lasciarlo riposare coperto con uno canovaccio per almeno 30 min. 
Trascorso il tempo, dividerlo in piccoli pezzi e stendere la sfoglia sottile.Tagliarla a striscioline con l'aiuto di una rondella dentellata,pizzicarla lungo i bordi avvolgendola e continuare così per tutto l'impasto.
Lasciare asciugare per alcune ore,dopo di che friggerle in abbondante olio di arachide.Lasciar scolare su della carta assorbente per l'intera nottata.
Il giorno dopo immergerle nel vincotto o nel miele e decorarle con delle palline di zucchero colorate.

©Copyright
Cita la fonte se prendi!


CARTELLATE

Ingredients:

1 kg of flour "00", 100 ml of extra virgin olive oil, 440 ml of white wine, 2 tablespoons sugar, 2 eggs, 1 teaspoon of cinnamon, a pinch of powdered cloves.

Method:

Dissolve the sugar in the wine; pour the flour on a pastry board and then all ingredients gradually.
Knead the dough until it be compact: let it rest covered with a cloth for at least 30 min.
After the interval, divide it into small pieces and roll out the dough into strips sottile.Tagliarla with the help of a toothed washer, pinch along the edges and continue wrapping it like this all the dough.
Allow to dry for a few hours, after which fry them in plenty of arachide.Lasciar drain oil on paper towels for the whole night.
The next day dip in vin cotto or honey and decorate them with the colored sugar balls.

© Copyright
Cite the source if you take!

martedì 20 dicembre 2016

Le Sannacchiudere

Le “Sannacchiudere” sono il dolce tipico natalizio di Taranto che, a prima vista sembrano una variante degli struffoli, ma gli ingredienti e la consistenza sono diversi. Il dolce prende il nome proprio dalla sua bontà: vuol dire "vanno rinchiusi"; per farli arrivare sulla tavola a Natale e proteggerli dalle incursioni dei golosi grandi e piccini.


Ingredienti:

1 kg di farina "00",200 ml di olio extra vergine d'oliva,1 bustina di lievito per dolci,100 g di zucchero,4 uova,2 bicchieri di vino bianco,la scorza di 2 arance,miele circa 800 g e palline di  zucchero colorate per decorare.

Procedimento:

In un pentolino far scaldare l'olio con la scorza delle arance,così che la buccia rilasci il suo olio essenziale scaldandosi.Spegnere e lasciar raffreddare.Versare la farina su una spianatoia a fontana e aggiungere il lievito setacciato;eliminare le scorze dall'olio e versare mescolando, aggiungere di seguito le uova,lo zucchero e il vino e impastare tutti quanti gli ingredienti.
L'impasto deve risultare compatto ma non duro.
Dividerlo a pezzetti, stendere e formare dei bastoncini; tagliarli a tocchetti e dare la classica forma degli gnocchi con l'apposito rigagnocchi e con l'aiuto di una grattugia.Friggerli in abbondante olio di arachide.Scolarli e condirli con del miele scaldato in una pentola capiente; versarvi le sannacchiudere all'interno, mescolando per bene. Decorare infine con le palline di zucchero colorate.

©Copyright
Cita la fonte se prendi!





























Ingredients:

1 kg of flour "00", 200 ml of extra virgin olive oil, 1 teaspoon baking powder, 100 g sugar, 4 eggs, 2 glasses of white wine, zest of 2 oranges, honey 800 g balls colored sugar to decorate.

Method:

In a small saucepan, heat the oil with the zest of oranges, to make sure that the skin releases its essential oil scaldandosi.Spegnete and leave raffreddare.Versate the flour on a pastry in fountain and add the sifted baking, remove the peel from 'oil and pour, stirring, add below the eggs, sugar and wine and mix all of the ingredients.
The dough should be compact, but not hard.
Divide it into small pieces, roll out and form of sticks, cut them into pieces and formed the classic shape of the dumplings with the special rigagnocchi and with the help of a grattugia.Friggeteli arachide.Scolateli in abundant oil and season with honey warmed in a pot capacious, pour inside the sannacchiudere stirring to finally bene.Decorate with colored sugar balls.

© Copyright©
Cite the source if you take!




lunedì 12 dicembre 2016

Involtini di verza con riso carnaroli e salmone affumicato

Un primo piatto davvero sfizioso. Potete prepararli in anticipo e passarli in forno prima di servirli. Non vi resta che provarli!


Ingredienti:

10 foglie di verza + verza per il ripieno ,200 g di riso carnaroli, 200 g di salmone affumicato,100 g di asiago, 50g di olive di Gaeta,1 scalogno,olio evo e sale,200 ml di besciamella,30 g di parmigiano grattugiato.

Procedimento:

Scegliere le foglie di verza migliori e privarle della costa centrale. Lavarle e scottarle in acqua bollente salata per circa 7 minuti, scolarle e infine asciugarle su un panno da cucina. Le restanti foglie, quelle non proprio integre, tagliarle a julienne e scottarle anch’esse in acqua salata, colarle e metterle da parte (serviranno per il ripieno). Bollire il riso in abbondante acqua salata e scolarlo al dente. In una padella versare un filo d’olio evo e lasciare cuocere a fuoco dolce lo scalogno con un pizzico di sale, aggiungere le olive private del nocciolo e la verza a julienne e lasciare insaporire il tutto. In una coppa capiente inserire il riso  ormai freddo con i cubetti di asiago e il salmone tagliato a piccoli pezzi; aggiungere infine il composto del riso ed amalgamare tutti gli ingredienti. Versarne un paio di cucchiai per ogni involtino di verza e avvolgerlo ben stretto. Inserire gli involtini in una pirofila con un filo di olio. Preparare della besciamella e ricoprirli con un cucchiaio abbondante,infine una spolverata di parmigiano grattugiato. Cuocere in forno a 200° per circa 20 minuti : saranno pronti quando si formerà una crosticina dorata in superficie.

©Copyright
Cita la fonte se prendi!

Cabbage rolls with Carnaroli rice and smoked salmon


A first course very tasty. You can prepare in advance and pass them in the oven before serving. You just have to try them!


Ingredients:

10 + savoy cabbage leaves for stuffing, 200 g Carnaroli rice, 200 g smoked salmon, 100 g of asiago, 50g of Gaeta olives, 1 shallot, olive oil and salt, 200 ml of sauce, 30 g parmesan grated.

Method:

Choose the cabbage leaves best and deprive them of the Central Coast. Wash and blanch in boiling salted water for about 7 minutes, drain them and then dry them on a kitchen towel. The remaining leaves, those not quite intact, cut into julienne strips and blanch also in salt water, colarle and set them aside (will be used for the filling). Boil the rice in plenty of salted water and drain al dente. In a pan pour a little oil evo and cook on low heat the shallots with a pinch of salt, add the private olive kernel and the cabbage into thin strips and cook it all. In a large bowl place the now cold rice with diced Asiago cheese and salmon cut into small pieces; Finally add the mixture of rice and mix all ingredients. Pour a few tablespoons for each roll of cabbage and wrap tightly. Insert the rolls in a pan with a little oil. Prepare the sauce and sprinkle with a tablespoon finally a sprinkling of grated Parmesan cheese. Bake at 200 degrees for about 20 minutes: will be ready when it will form a golden crust on the surface.

© Copyright
Cite the source if you take!

giovedì 8 dicembre 2016

Coppa cheesecake di mele e crema alla vaniglia bourbon

 Come dessert un’idea semplice, veloce e fresca, che rende ancora più magica l'atmosfera delle feste!


Ingredienti per 4 persone:

8 biscotti tipo digestive,50 g di burro a temperatura ambiente, crema pasticciera alla vaniglia bourbon,composta di mele alla cannella,fette di mele disidratate per la guarnizione.

Procedimento base:

Tritare i biscotti insieme al burro per creare la vostra base. Versare il quantitativo adatto sul fondo di ogni coppa e con l’aiuto di un cucchiaino livellare bene. Mettere in frigo e lasciare rapprendere per almeno 15 minuti. In seguito versare una cucchiaiata di crema abbondante e una di composta di mele e cannella,altro strato di crema e guarnire infine con delle fette di mele disidratate.


Ingredienti per la crema alla vaniglia:

500 g di latte, 120 g di zucchero semolato, 3 tuorli, 30 g di amido di mais, 30 g di burro, 1 bacca di vaniglia bourbon.

Procedimento: 

In un pentolino portare, appena ad ebollizione, il latte con 60 g di zucchero e la bacca di vaniglia e mescolare.  Nel frattempo, in una ciotola, montare con una frusta i tuorli, aggiungere poi l’amido e i 60 g di zucchero rimanenti, sino a quando non otterrete un composto spumoso.
Non appena il latte e’ pronto, aggiungere qualche cucchiaio nel composto di uova e mescolare, togliere la bacca di vaniglia e versare il tutto nel pentolino e mescolare, continuamente, a fiamma media per pochi minuti, fino a quando il composto non si addensi bene. Spegnere il fuoco, aggiungere il burro e amalgamare il tutto. Se necessario, filtrare attraverso un colino a maglia fine, per eliminare eventuali piccoli grumi.
 Versare la crema in una ciotola fredda da frigo, coprire con la pellicola a contatto, per evitare che si formi la pellicina superficiale. Riporla subito in frigorifero a raffreddare.

Ingredienti per la composta di mele alla cannella:

4 mele,il succo di mezzo limone,4 cucchiai di zucchero di canna,cannella.

Procedimento:

Pulire le mele e privarle della buccia e del torsolo; tagliarle a cubetti e versare zucchero e cannella in una pentola ampia con del succo di limone. Cuocere a fuoco dolce sino a quando non risultano disfatte quasi come una crema. Lasciare raffreddare in un contenitore di vetro in frigorifero.   

 ©Copyright
Cita la fonte se prendi!



Cup of cheesecake with apples and cream bourbon vanilla


Ingredients for 4 people:

8 type digestive biscuits, 50 g of butter at room temperature, bourbon vanilla custard, composed of apple cinnamon, dehydrated apple slices to the gasket.

Basic process:

Chop the biscuits with the butter to create your base. Pour the suitable amount on the bottom of each cup and with the help of a spoon leveling well. Refrigerate and let coagulate for at least 15 minutes. Afterwards pour a spoonful of rich cream and an apple compote and cinnamon, another layer of cream and finally garnish with slices of dehydrated apples.

Ingredients for the vanilla cream:

500 g of milk, 120 g of granulated sugar, 3 yolks, 30 g of corn starch, 30 g of butter, 1 vanilla bean bourbon.

Method:

In a saucepan bring the milk just to a boil with 60 g of sugar and the vanilla pod and mix. Meanwhile, in a bowl, fitted with a whisk the egg yolks, then add the starch and the remaining 60 g of sugar, until they get a frothy mixture.
As soon as the milk and 'ready, add a few tablespoons in the egg mixture and stir, remove the vanilla pod and pour it into the saucepan and stir Constantly, over medium heat for a few minutes, until the mixture thickens well. Turn off the heat, add butter and mix well. If Necessary, strain through a fine mesh strainer to remove any lumps.

Pour cream into a cold bowl from the fridge, cover with foil in contact, to avoid formation of the cuticle surface. Store it in the refrigerator to cool quickly.

Ingredients for apple sauce and cinnamon:

4 apples, lemon juice, 4 tablespoons brown sugar, cinnamon.

Method:

Clean the apples and remove the peel and core; cut into cubes and pour sugar and cinnamon in a large saucepan with the lemon juice. Cook over low heat until there are no defeats almost like a cream. Allow to cool in a glass container in the refrigerator.

© Copyright
Cite the source if you take!


lunedì 5 dicembre 2016

Spaghetti integrali con cavolo viola e olive verdi al profumo di timo fresco

Se hai poco tempo e vuoi mantenere la linea prima delle feste ,ti propongo un piatto veloce a tutto vantaggio della gola e del buonumore.




Ingredienti per 4 persone:

300 g di spaghetti integrali, 100 g di cavolo viola,30 g di olive verdi, 3 cucchiai di olio evo,mezza cipolla rossa, sale,timo fresco.

Procedimento:

Pulire il cavolo viola eliminando le foglie esterne;  dividerlo a metà e tagliarlo sottilmente per poi lavarlo. Portare ad ebollizione in una capace pentola abbondante acqua; aggiungere il sale e fare cuocere il cavolo insieme agli spaghetti. Nel frattempo,fare scaldare l’olio ed aggiungere la mezza cipolla con un cucchiaio di acqua di cottura della pasta e lasciarla stufare coperta. Una volta cotta aggiungere le olive denocciolate e tagliate. Lasciare insaporire con alcune foglioline di timo fresco. Scolare la pasta e il cavolo e fare insaporire nella padella con la cipolla e le olive. Impiattare e decorare con alcune foglioline di timo.

 ©Copyright

Cita la fonte se prendi!


Whole wheat spaghetti with purple cabbage and fragrant green olives with fresh thyme


If you have little time and want to keep the line before the holidays, I propose a quick meal to the benefit of the throat and good humor.


Ingredients for 4 people:

300 g of whole wheat spaghetti, 100 g of purple cabbage, 30 g of green olives, 3 tablespoons extra virgin, half a red onion oil, salt, fresh thyme.

Method:

Clean the purple cabbage removing the outer leaves; divide it in half and cut it thinly and then wash it. Bring to a boil in a large pot plenty of water; add salt and cook the cabbage along with the spaghetti. Meanwhile, make heat the oil and add the onion with a cooking spoon of water of the dough and let it simmer covered. Once cooked add the pitted and chopped olives. Leave season with a few leaves of fresh thyme. Drain the pasta and cabbage and gain flavor in the pan with the onion and olives. Serve and garnish with a few thyme leaves.



 © Copyright

Cite the source if you take! 


lunedì 14 novembre 2016

Crostatine morbide alla crema pasticcera con uva rossa, kiwi e mela cotta profumata alla cannella


È come una crostata di mele, si deve gustare fino all'ultima briciola, da raccogliere sul tavolo per poi leccarsi la crema sulle dita.
Franz-Olivier Giesbert, La cuoca di Himmler, 2013



Ingredienti per la base morbida: 

150 g di farina “00”, 2 uova, 3 cucchiai di latte, 75 g di burro, 4 cucchiai di zucchero semolato,mezza bustina di lievito per dolci.

 Preparazione: 

Inserire nella planetaria o con l’aiuto di uno sbattitore elettrico gli ingredienti secchi setacciati; una volta amalgamati aggiungere gradatamente quelli liquidi: dapprima le uova,poi il burro sciolto e il latte (potrebbe servire più latte regolatevi dalla consistenza dell’impasto, che non deve risultare né troppo liquido né troppo denso). Versare l'impasto negli appositi stampini per crostatine, precedentemente imburrate e infarinate. Infornare in forno preriscaldato a 180° per circa 20 minuti. Lasciare raffreddare bene e sformare. 

Ingredienti per la crema pasticcera:

0,5 l.di latte, 4 tuorli d'uovo allevate a terra, 150 g di zucchero semolato, 40 g di farina “00”,la scorza di 1/2 limone non trattato.

Procedimento:

Mettere il latte in un pentolino e aggiungere la scorza del limone grattugiata.
Portarlo ad ebollizione e poi filtrarlo.
Nel frattempo unire lo zucchero ai tuorli fino ad ottenere una crema spumosa.
Aggiungere gradatamente la farina setacciata.
Mettere nuovamente il pentolino con il latte sul fuoco e aggiungere il composto dei tuorli montati con la farina.  Mescolare con una frusta sino a quando la crema non avrà raggiunto la consistenza adeguata.
Versare la crema in una ciotola, coprirla con della pellicola a contatto e riporla in frigo.

Una volta fredda,
distribuirla sulle basi morbide e decorare con delle mele tagliate a tocchetti piccoli, lasciandola caramellare dolcemente con un cucchiaio di zucchero e un cucchiaino di cannella.
Tagliare l’uva e privarla dei semi e i kiwi a fettine sottili.
Guarnire le crostatine a piacere.

©Copyright
Cita la fonte se prendi!

























Tarts soft custard with red grapes, kiwi and apple cooked fragrant cinnamon

Ingredients for the soft surface:

150 g flour "00", 2 eggs, 3 tablespoons milk, 75 g butter, 4 tablespoons of sugar, half a teaspoon baking powder.

 Preparation:

Insert in the planetary or with the help of an electric mixer the sifted dry ingredients; Once blended gradually add liquid ones: first the eggs, then the melted butter and the milk (it could serve more milk regulator consistency of the dough, which must be neither too thin nor too thick). Pour the batter into special molds for tartlets, previously buttered and floured. Bake in preheated oven at 180 degrees for about 20 minutes. Allow to cool well and unmold.

Ingredients for the custard:

0.5 l.di milk, 4 egg yolks reared on the ground, 150 g of sugar, 40 g flour "00", the zest of 1/2 lemon untreated.

Method:

Put the milk in a saucepan and add the grated lemon rind.
Bring to a boil and then filter it.
Meanwhile add the sugar to the egg yolks until frothy.
Gradually add the sifted flour.
Put back the saucepan with the milk on the stove and add the mixture of yolks mounted with flour. Stir with a whisk until the cream has not reached the proper consistency.
Pour the cream into a bowl, cover it with the contact film and store in the fridge.

Once cool,
distribute it on the soft bases and garnish with the chopped apples into small pieces, leaving it gently caramelize with a tablespoon of sugar and a teaspoon of cinnamon.
Cut grapes and deprive it of the seeds and the Kiwis into thin slices.
Garnish to taste the tarts.

© Copyright
Cite the source if you take!

domenica 23 ottobre 2016

Plumcake alla ricotta e cioccolato fondente del Perù con mandarini canditi e vaniglia Bourbon

Vi sono mancata? Come (forse) qualcuno si sarà accorto il blog è entrato in un lungo letargo per qualche mese… Mi dispiace e mi scuso molto, anche considerando che questo è avvenuto senza preavviso e senza apparente spiegazione. Purtroppo o per fortuna ci sono periodi molto impegnativi che mi hanno assorbito letteralmente, non per questo mi sono dimenticata di voi anzi questa è la prima di tante nuove ricette che pubblicherò a seguire.




Ingredienti:

250 g di ricotta,180 g di zucchero semolato,3 uova allevate a terra,180 g di farina "00",
1 bustina di lievito per dolci,150 g di cioccolato fondente finissimo al 70% del Perù, 50 g di scorzette di mandarino candito.

Procedimento:

Versate in una ciotola capiente la ricotta e lo zucchero e con l'aiuto di una frusta amalgamate bene il tutto sino a renderla cremosa,aggiungete le uova e continuate a mescolare. Setacciate la farina insieme al lievito e con l'aiuto di una spatola incorporatela al composto.In ultimo aggiungete il cioccolato fondente tritato a mano con l'aiuto di un coltello e le scorzette di mandarino candito e continuate a mescolare.
Versate il composto in uno stampo da plumcake rivestito di carta forno.Infornare a forno preriscaldato a 180° per circa 50 min. forno ventilato.Fare sempre la prova stecchino.


Ingredienti per la glassa alla vaniglia Bourbon:

100 g di zucchero a velo,1 bacca di vaniglia Bourbon,2 cucchiai scarsi di acqua tiepida. 

Procedimento:
Setacciate lo zucchero a velo e scaldate leggermente l’acqua.In una ciotola aggiungete lo zucchero a velo,l’acqua e i semini di vaniglia che avrete estratto incidendo la bacca con la punta di un coltello. Con uno sbattitore lavorate il tutto sino a far sciogliere completamente lo zucchero.Se la glassa dovesse risultare troppo liquida e poco coprente aggiungete altro zucchero a velo gradatamente per  regolarsi sulla densità desiderata.Se invece dovesse risultare un po troppo compatta aggiungete qualche goccia d’acqua.Una volta pronta versate a piacere la glassa sul plumcake e decorate con alcuni spicchi di mandarino caramellato e scorzette candite.


©Copyright
Cita la fonte se prendi!




Ingredients:

250 g of cottage cheese, 180 g of granulated sugar, 3 eggs grown on the ground, 180 g flour "00",
1 teaspoon baking powder, 150 g of fine dark chocolate to 70% in Peru, 50 g of candied tangerine peel.

Method:

Pour into a large bowl the ricotta and sugar and with the help of a whip mix everything well until it becomes creamy, add the eggs and continue stirring. Sift the flour with the baking powder and with the help of a spatula to incorporatela composto.In Finally add the chopped chocolate in hand with the help of a knife and peel candied mandarin and continue stirring.
Pour the mixture into a loaf pan lined with paper forno.Infornare in preheated oven at 180 degrees for about 50 min. oven always ventilato.Fare the toothpick test.

Ingredients for the frosting vanilla Bourbon:

100 g of powdered sugar, 1 vanilla bean Bourbon, 2 scant tablespoons of warm water.

Method:

Sift the icing sugar and warmed slightly acqua.In a bowl add the powdered sugar, water and vanilla seeds you have extracted affecting the berry with the tip of a knife. With a whisk work it all up to melt completely the zucchero.Se the frosting becomes too liquid and not very opaque, add more powdered sugar gradually to regulate the density desiderata.Se instead it proves to be a bit too compact add few drops of water .Once ready paid to taste the icing on the plum cake and decorate with a few slices of caramel and candied tangerine peel.


©Copyright
Cite the source if you take!










giovedì 26 maggio 2016

Génoise alle fragole e panna

La fragola è un frutto solare, simbolo della primavera e della stagione della luce che ritorna dopo il buio invernale. 
Il frutto, saporito e profumato, è diuretico, astringente, tonico e depurativo. Dunque non ci resta che approfittarne.




Ingredienti per la pasta génoise:

4 uova da allevamento a terra,120 g di zucchero semolato,60 g. di farina,60 g di fecola,60 g di mandorle macinate,2 cucchiai di estratto di vaniglia,30 g. di burro fuso,500 g. di fragole.

Procedimento:

Montate le uova e lo zucchero con l’aiuto di una planetaria o frullino elettrico sino a raddoppiarne il volume. Con una spatola incorporate la farina e la fecola setacciate,le mandorle macinate,l’estratto di vaniglia e il burro fuso. Mescolate bene il tutto e versate in uno stampo a cerchio aprile dopo averlo imburrato e infarinato. Cuocere in forno preriscaldato a 180°per 25 min. circa. 
Sfornate il dolce e fatelo raffreddare su di una griglia.

Per la crema diplomatica:

400 ml. Latte,1 stecca Vaniglia,4 Tuorli,5 cucchiai Zucchero,4 cucchiai Farina,250 ml. Panna fresca montata.

Procedimento:

Fate bollire il latte con la stecca di vaniglia. Montate i tuorli con lo zucchero in una ciotola. Incorporate la farina ai tuorli. Versate il latte a filo nel composto e mescolate.
Mettete il composto in un pentolino e fate bollire mescolando finchè non si addensa.
Lasciate raffreddare la crema. Montate la panna fresca e incorporatela alla crema mescolando dal basso verso l'alto delicatamente.


Per la geleè alle fragole:

250 g fragole, 250 g zucchero,
6 g gelatina ,succo di mezzo limone


Preparazione:

Mettete le fragole e lo zucchero sul fuoco a fiamma media, ammollate la gelatina in una ciotola con acqua fredda per 10 minuti. Quando lo zucchero sarà ben sciolto frullate le fragole e aggiungete il succo di limone, aggiungete la gelatina strizzata e fatela sciogliere bene, mettete da parte e lasciate intiepidire.


Tagliate la genoise ottenendo 3 dischi, spennellate con uno sciroppo che avrete preparato con 80 g. di zucchero e 2 cucchiai di Kirsch, spalmate ogni strato con la crema diplomatica e alcune fragole tagliare sottilmente .
Infine spalmate uno strato sottile di gelèe, e guarnite con della panna montata e altre fragole a piacere. 

©Copyright
Cita la fonte se prendi!



Génoise to strawberries and cream

Ingredients for pasta génoise:

4 free-range eggs, 120g caster sugar, 60 g. of flour, 60 g of starch, 60 g ground almonds, 2 tablespoons vanilla extract, 30 g. melted butter, 500 g. strawberry.

Method:

Beat eggs and sugar with the help of a planetary or electric beater until double the volume. With a spatula, add the flour, sift the flour, ground almonds, vanilla extract and melted butter. Mix well and pour into a mold and April circle after having greased and floured. Bake in preheated oven at 180 degrees for 25 min. about. Remove from the oven and let the cake cool on a grid.

For diplomatic cream:

400 ml. Milk, 1 stick Vanilla, 4 egg yolks, 5 tablespoons sugar, 4 tablespoons flour, 250 ml. fresh whipped cream.

Method:

Boil the milk with the vanilla pod. Whip the egg yolks with the sugar in a bowl. Stir in the flour to the yolks. Pour the milk little by little into the mixture and stir.
Put the mixture into a saucepan and boil, stirring until it thickens.
Let cool cream. Whip the cream and incorporatela cream, stirring gently from bottom to top.


For the strawberry gelee:

 250 g strawberries
 250 g sugar
 6 g gelatin
 lemon juice


Preparation:
Put the strawberries and sugar on the stove over medium heat, soaked gelatin in a bowl with cold water for 10 minutes. When the sugar is completely melted blend the strawberries and add the lemon juice, add the squeezed gelatin and let it dissolve well, set aside and let cool.


Cut the genoise getting 3 discs, brush with syrup you have prepared with 80 g. sugar and 2 tablespoons Kirsch, coated each layer with the diplomatic cream and some strawberries cut thinly.
Finally, spread a thin layer of jelly, and garnish with whipped cream and other to taste strawberries.

© Copyright
Cite the source if you take!