sabato 15 giugno 2013

Falafel di ceci con Salsa allo yogurt

I falafel sono una pietanza araba mediorientale – presente anche nella cucina israeliana, ma probabilmente d'origine egiziana – costituita da polpette fritte e speziate a base di legumi, tra cui i più utilizzati sono le fave, i ceci e i fagioli tritati, cipolla, aglio, cumino e coriandolo. I falafel sostituivano la carne nei giorni del digiuno dei copti egiziani. Il termine è formato da tre parole che in copto significavano letteralmente 'con tanti fagioli'.
I falafel sono particolarmente diffusi in Siria, Giordania, Egitto e Israele. Il grande successo dei falafel è dovuto alla loro economicità e praticità. In Medio Oriente sono reperibili ovunque: nelle bancarelle delle grandi città, nei villaggi, nelle stazioni di rifornimento nel deserto; in Europa sono stati introdotti dalle rosticcerie turche come alternativa vegetariana al kebab. Questa è una mia rivisitazione della ricetta originale che vuole i ceci secchi e ammollati in acqua per una notte intera.Così facendo la trovo molto più digeribile.





Ingredienti per 10 Falafel:

350 g. di ceci lessati, 2 cucchiai di prezzemolo tritato,farina di ceci q.b, 2 cucchiai di olio evo, olio di arachidi per friggere, 1 spicchio d'aglio, 1 cucchiaino di cumino in polvere,1 cipolla media, sale e pepe q.b.

Preparazione:

Per prima cosa lessare i ceci e privarli dello loro liquido di cottura. In un mixer da cucina mettere la cipolla affettata, lo spicchio d'aglio, il prezzemolo, il cumino e un filo d'olio evo.
Frullate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Per facilitare la formazione delle crocchette e ottenere un impasto più compatto, è  consigliabile lasciare riposare l'impasto in frigorifero per un paio d’ore, prima di mettervi all'opera. Trascorso il tempo regolate di sale e pepe e iniziare a formare con le mani delle crocchette di forma sferica, oppure appiattita se preferite. Soltanto nel caso in cui il composto dovesse risultare troppo morbido, aggiungere un pochino di farina di ceci (preferibilmente) in alternativa farina bianca o pangrattato.

Una volta formati i falafel di ceci, procedere alla loro cottura,friggendoli in olio ben caldo come la ricetta tradizionale prevede sino a quando non risultino dorati. Si accompagnano con un'insalata di pomodori e cetrioli e una salsa allo yogurt. Un'alternativa alla frittura, per renderli più leggeri. E la cottura al forno, utilizzando della carta da forno in una teglia e cuocerli per circa 20-25 minuti a 180 °C.

Ingredienti per la Salsa allo yogurt:
250 g. di yogurt greco 

1 cucchiaino di aglio liofilizzato 

1 cucchiaino di succo di limone 

1 cucchiaio di olio evo 

prezzemolo,aneto e cumino

sale e pepe q.b.

Procedimento:


Versare lo yogurt greco in una ciotola e aggiungere l’aglio liofilizzato, il succo di limone, sale e pepe.
Mescolate il tutto quindi aggiungere le erbe tritate e l’olio. Tenere in frigo sino al momento di servire la salsa per accompagnare i falafel.

©Copyright
Cita la fonte se prendi!







Falafel chickpeas with yogurt sauce


Falafel is a dish Arab Middle East - also present in Israeli cuisine, but probably of Egyptian origin - consists of fried dumplings and spicy with legumes, including the most used are the beans, chickpeas and beans chopped, onion, garlic , cumin and coriander. The falafel replaced the meat in the days of fasting of the Egyptian Copts. The term is made up of three words in Coptic meant literally 'with lots of beans'.

Falafel is particularly widespread in Syria, Jordan, Egypt and Israel. The great success of the falafel is due to their affordability and practicality. In the Middle East can be found everywhere: in the stalls of the big cities, in villages, filling stations in the wilderness in Europe were introduced by Turkish takeaways as an alternative to the vegetarian kebab.
This is my review of the original recipe that wants the dried chickpeas and soaked in water overnight intera.Così doing I find it much more digestible.



Serves 10 Falafel chickpeas:


350 g. boiled chickpeas, 2 tablespoons chopped parsley, chickpea flour taste, 2 tablespoons of extra virgin olive oil, peanut oil for frying, 1 clove of garlic, 1 teaspoon cumin powder, 1 medium onion, salt and pepper to taste.

Preparation:

First boil the chickpeas and deprive them of their cooking liquid. In a blender put the sliced ​​onion, the garlic, parsley, cumin and a drizzle of extra virgin olive oil.
Blend all the ingredients until you get a homogeneous mixture. To facilitate the training of the dog food and the dough is more compact, it is advisable to let the dough rest in the refrigerator for a couple of hours, before you do the work. After the interval with salt and pepper and begin to form with the hands of the dog food spherical or flattened if you prefer. Only in the case where the mixture becomes too soft, add a little bit of chickpea flour (preferably) as an alternative white flour or breadcrumbs.
Once formed the chickpea falafel, proceed to their cooking, friggendoli in hot oil as the traditional recipe calls until they are golden. Are accompanied by a 'salad of tomatoes and cucumbers and a yogurt sauce. An alternative to frying, to make them lighter. And the baking, using baking paper on a baking tray and cook for about 20-25 minutes at 180 ° C.

Ingredients for the yogurt sauce:

250 g. greek yogurt
1 teaspoon of freeze-dried garlic
1 teaspoon lemon juice
1 tablespoon extra virgin olive oil
parsley, dill and cumin
salt and pepper q.b.

Procedure:

Pour the greek yogurt in a bowl and add the garlic powder, lemon juice, salt and pepper
Mix everything together and then add the chopped herbs and olive oil. Keep in refrigerator until time to serve the yogurt sauce to accompany falafel.

© Copyright
Quote the source if you take!